COSA VEDERE A NARA

Perché andare a Nara

 

Cosa vedere a Nara? Ecco una rapida guida della città di Nara.

Nara ad oggi comprende 20 siti iscritti nella Lista del Patrimonio Mondiale Unesco ed è seconda solo Kyoto per importanza storica. Questo non è un caso in quanto in passato Nara è stata la prima capitale stabile del Giappone ed in particolare dal 710 al 784. Quindi cosa vedere a Nara, sopratutto se si ha un solo giorno di tempo, significa calcolare bene i tempi e scegliere cosa fare.

Nara è una città che conta circa 360.000 abitanti. Tantissimi turisti la visitano in un giorno partendo da Kyoto in quanto facilmente raggiungibile da essa.

Ma se volete offre strutture ricettive buone per tutte le tasche.

Andare a Nara significa respirare l’antico Giappone e godere della bellezza del passato che ci parla attraverso i suoi luoghi.

Il fatto che Nara sia stata la prima capitale “stabile” sottolinea il fatto che fino ad allora non è che non vi siano state altre capitali ma che queste cambiavano ad ogni morte dell’imperatore. Ciò veniva fatto anche a seguito dei principi dello scintoismo ma tale pratica fu abolita con il buddismo nel 646.

Cosa-Vedere-Kansai

Il Nara-kōen

In questo posto potrete vedere i più importanti luoghi della città. Sicuramente noterete i numerosi cervi lasciati liberi che sono simbolo della città. Nel parco vivono circa 1000 cervi addomesticati che sono abituati a inchinarsi se lo fate anche voi. Bisogna stare attenti a cosa gli si dà da mangiare e che alle volte potrebbero diventare violenti. Comunque, volendo per meno di 200 yen potete comprargli da mangiare.

Nel parco troverete il Museo Nazionale di Nara che si occupa principalmente di arte buddista. Le statue dell’esposizione sono divise in categorie ed hanno didascalie in inglese. C’è anche una sezione sull’icone buddiste. Qui troverete anche i tesori del Tōdai-ji (東大寺) ed esposizioni temporanee.

Nel parco c’è anche il Kōfuku-ji (興福寺) che uno dei templi più antichi di Nara. In passato questo tempio aveva circa 170 edifici ma nel tempo ne sono rimaste solo una decina. Tra queste ricordiamo le due pagode, a cinque e tre piani, che risalgono al 1426 e al 1146.

Sempre qui troverete il Yoshiki-en (吉城園) che è un giardino in cui risiede l’abate del Tōdai-ji. Qui potrete ammirare un bellissimo laghetto e un bello spazio verde. In questo giardino, strana curiosità, trovete anche dei cartelli scritti in latino.

Il Todaiji eil Daibutsu

Il Todaiji è la principale attrazione di Nara in quanto al suo interno potrete ammirare il famoso Diabutsu o grande Buddha.

Questo tempio colpisce già dal suo ingresso in cui troverete due grandi statue dei guardiani Nio con la loro faccia arrabbiata e che incute paura. Di loro oltre la dimensione colpisce anche il fatto che siano molto antiche. Sono infatti due statue lignee fatte nel XIII secolo circa.

Questo complesso è l’edificio in legno più grande al mondo e c’è da considerare che quello attuale riproduce solo due terzi quello originali. Naturalmente contiene una delle statue di bronzo più grandi al mondo che si chiama Daibutsu (大仏). La statua è composta da 430 tonnellate circa di bronzo e 130 kg d’oro ed ha un’altezza di 15 metri.

La statua rappresenta un Buddha cosmico quello da cui si dice abbiano avuto origine i mondi.

Girando per la stanza che ospita il Daibutsu troverete un pilastro di legno con una apertura che si dice abbia le stesse dimensioni della narice del grande Buddha. Chi vi entra e riesce ad uscire dall’altra parte ha la certezza di ricevere l’illuminazione.

Quindi cosa vedere a Nara se non principalmente questo tempio e il suo grande Buddha?

Il Daibutsu di Nara

Altre cose da vedere a Nara

Sempre nella lista cosa vedere a Nara ecco il Nigatsudo (二月堂) e il Sangatsudo (三月堂)  che sono due templi più piccoli e meno affollati. Il portico del primo tempio è stato dichiarato Patrimonio Nazionale.

Nel secondo tempio troverete una collezione di state del periodo in cui la città fu capitale.

Volendo ci sarebbe anche il Kasuga Taisha (春日大社) che è un santuario costruito nell’VIII secolo. Sorge all’ingresso di una collina e anche qui ci sono i cervi sacri che attendono voi e il vostro cibo.

Inutile dire che anche troverete tanti santuari minori in cui entrare e ammirare la cultura giapponese.

La pagoda a 5 piani di Nara

Come arrivare a Nara

Da Kyoto:

  • Linea Kintetsu che parte dalla stazione di Kyoto e che arriva nella stazione Kintetsu di Nara i treni impiegano circa 35 minuti e costano circa 9 euro.
  • Se avete il JR Pass allora la soluzione migliore è quella di prendere la linea JR Nara che collega la stazione JR Kyoto con la stazione JR Nara. Tempo di percorrenza stimato circa 45 minuti e costo di 6 euro circa.

Da Osaka:

  • Sempre la linea Kintetsu Nara collega la stazione di Namba di Osaka con Nara. Il treno impiega 40 minuti per arrivare a Nara e costa 4,5 euro circa.
  • C’è l’alternativa della linea JR che utilizza la linea Kansai e collega le stazioni Namba e Tennoji di Osaka con Nara. Tempo previsto di percorrenza è di 45 minuti dalla prima stazione con un costo di 5 euro circa e 30 minuti dalla seconda stazione per 4 euro circa.

Altri itinerari e cose da vedere in Giappone

Cosa vedere a Tokyo

Cosa vedere Tokyo

Cosa vedere a Kyoto

Viaggiare in Giappone - Cosa vedere a Nara

Cosa vedere nel Kansai

Cosa-Vedere-Chukogu

Cosa vedere nel Chubu

Cosa-Vedere-Chubu